Short Sale: una procedura simile al nostro saldo e stralcio negli USA

Short-Sale

Una delle domande che molto spesso mi viene fatta è: ma nel mercato USA esistono tecniche come il saldo e stralcio immobilare?

Oggi ti parlo di una procedura che si avvicina molto al nostro saldo e stralcio ed è lo Short Sale. Lo Short Sale, a dispetto di quello che dice il nome, è tutt’altro che una vendita breve! Anzi, è una procedura complessa che richiede del tempo.

Quando una persona che ha contratto un mutuo diventa insolvente (cioè anche dopo una sola rata non pagata), è lei stessa ad avvertire la banca delle difficoltà che sta incontrando e chiede l’autorizzazione all’istituto per poter mettere in vendita l’immobile attraverso la procedura dello Short Sale.

Non occorre nessuna delega (come da noi) per transare con la banca, ci pensa direttamente il debitore.

Se la banca accetta l’immobile va in Short Sale e si evita la procedura di pignoramento. Ovviamente il prezzo a cui verrà venduto sarà inferiore rispetto al debito originale ma in questo modo l’istituto di credito può monetizzare più in fretta e per questo motivo è disposta a condonare parte del debito. Tu in questo modo puoi acquistare l’immobile ad un prezzo inferiore rispetto a quello di mercato.

Sembra interessante vero? All’ apparenza sì, il problema è che è una procedura lunga e laboriosa.

Una volta che la banca ha ricevuto le offerte si prende dai 30 ai 90 giorni lavorativi per approvarle, dopodichè altri 30-45 giorni di calendario per concludere la procedura. Ti riporto qui sotto una parte del documento per lo Short Sale che ti mostra quanto ho appena detto:

Short-Sale-Disclosure

Oltre ai tempi tecnici della banca c’è da aggiungere un altro aspetto. Il debitore potrebbe superare il momento di difficoltà e tornare a pagare il mutuo regolarmente. A me per esempio è successo proprio così: avevo fatto un’offerta di Short Sale per un immobile a Gulfport, un immobile carinissimo ancora abitato dall’inquilino (io non l’ho mai incontrata ma c’era il frigo pieno quando sono andato a vedere la casa!).

Mentre la banca valutava le offerte l’inquilino ha ricominciato a pagare normalmente e l’immobile è stato tolto dal mercato.

Se decidi di prendere in considerazione questa procedura ti consiglio di non fossilizzarti su una sola offerta: fanne diverse per più case, tanto non devi anticipare capitale. In questo modo non perderai tempo nel caso in cui ti capitasse una storia simile alla mia.

Ne approfitto per darti una bella notizia: ho quasi terminato la preparazione del Florida Real Estate Academy, il primo ed unico percorso in Italia che ti spiega, da zero, come crearti una rendita mensile garantita grazie agli immobili in Florida.

Un percorso a cui lavoro da più di un anno e che finalmente vede la luce. Trovi maggiori informazioni a questo link.

Ti saluto e come sempre…

Have a Sunshine Day!

Robert

P.S. – Oggi ho ricevuto una bella notizia: il mio libro ha ottenuto finalmente il codice ISBN e a breve sarà in libreria! Ti terrò aggiornato tramite il mio blog o tramite la pagina Facebook ufficiale.

Leave A Response

* Denotes Required Field